Monthly Archives: gennaio 2015

Stanno preparando un colpo di stato finanziario?

mr-monopoly-piano-man-hand-painted-620x330

Si moltiplicano in Grecia le informazioni giornalistiche su movimenti sospetti di investitori e istituti bancari, finalizzati a provocare una crisi finanziaria o la corsa agli sportelli. Sul giornale Ethnos, l’analista Giorgos Delastik parla di una <<opposizione premeditata delle banche nei confronti…

L’Europa dei movimenti discute di Grecia

A Syriza supporter raises his fist as opposition leader and head of radical leftist Syriza party Alexis Tsipras addresses supporters during a campaign rally in central Athens

Ripubblichiamo da DINAMOpress una raccolta di contributi su elezioni greche, movimenti sociali e spazio europeo. Si tratta di testi eterogenei che vertono intorno alla sfida elettorale in Grecia: alcuni sono precedenti, altri successivi alle elezioni. Questi articoli sono stati pubblicati su diversi…

La borsa o la vita

1978841_642211615901228_7539192624970203170_n

Ieri, la borsa di Atene ha perso il 9,34% e le banche greche hanno bruciato un quarto della loro capitalizzazione. Nella stessa giornata, l’agenzia di rating “Standard and Poor’s” ha annunciato l’intenzione di mettere nuovamente sotto osservazione il debito greco.…

Al posto delle promesse, al posto dei ringraziamenti

ImageProxy

Qualche giorno fa sono stato intervistato da una giornalista spagnola che, come accade di solito, era accompagnata da un assistente greco. Lui durante tutta l’intervista non ha detto una parola, ma ci seguiva con attenzione e interesse. Alla fine, mentre…

Quattro considerazioni sulle elezioni greche

08c911fc-1aac-4369-9c2e-9ba8e370cfc9

Un vademecum per orientarsi: quattro domande e altrettante risposte, un tentativo di rispondere alle questioni sollevate dagli amici e compagni non-greci sul risultato delle elezioni 2015. HERE THE ENGLISH VERSION 1 – Perché SYRIZA fa un’allenza con il partito populista…

Grecia: niente da celebrare, tutto da capire

vouli

Mentre si attende ancora la proclamazione del nuovo governo e prima di confrontarci con i compagni di differenti esperienze di movimento per inchiestare come immaginano questa nuova fase politica, abbiamo scritto questo breve testo. Nonostante molte cose inizieranno a essere…

Da Atene: con il fiato sospeso

1544440_761278200617811_1175657884000377558_n (1)

Manca poco. Sempre meno. Solo alcune ore separano la Grecia e l’Europa dal risultato delle elezioni più attese degli ultimi anni. Si respira entusiamo ed ottimismo nelle strade di Atene: stavolta pare davvero che SYRIZA possa farcela. La scaramanzia non…

Per un governo di sinistra della sinistra

pixture_logo (1)

[English version] Siamo testimoni di un periodo unico. Per la prima volta nel dopoguerra, esiste una seria possibilità che un governo di sinistra venga eletto. Ciò da solo rappresenta un punto di svolta nel corso degli eventi nazionali e internazionali…

EMILIO RESISTI [gre-eng]

10346360_440263552794612_179679774770482322_n

Στις 18 Ιανουαρίου 70 φασίστες του κόμματος Casapound, αδελφού κόμματος της ελληνικής νεοναζιστικής Χρυσής Αυγής, επιτέθηκαν στον κοινωνικό κέντρο Dordoni στην πόλη Κρεμόνα της Ιταλίας. Οι φασίστες που προέρχονταν από άλλες πόλεις (κυρίως Πάρμα και Μπρέσια) εκμεταλλεύτηκαν τον ποδοσφαιρικό αγώνα…

For a left government of the left  

pixture_logo (1)

We are witnessing a unique period of time. For the first time in post-war Europe, there is a serious possibility that a government of the Left is elected. This alone represents a turning point in the course of events on a national…

Charlie Hebdo: l’indecente sciacallaggio di Samaras

51168-antonis-samaras-primo-ministro-della-grecia

Il primo ministro greco Antonis Samaras, in campagna elettorale per le elezioni politiche, ha fatto un collegamento tra l’attentato contro Charlie Hebdo e le proposte sulla politica migratoria del partito della sinistra greca SYRIZA che «incoraggia l’immigrazione illegale». «Oggi a…