Arrestati due poliziotti della squadra DIAS dopo il grave ferimento di due giovani durante un inseguimento

Un grave incidente stradale si è verificato ieri sera [23-01-2013 n.d.t.] poco dopo le 23,00 sul lungomare di Iraklion, con due giovani motociclisti ricoverati all’ospedale di Iraklion con ferite gravi. Secondo le informazioni, l’incidente è avvenuto dopo un inseguimento della polizia; due giovani di 15 e 19 anni sono rimasti feriti dopo aver perso il controllo del ciclomotore su cui viaggiavano.
Ieri sera due passeggeri a bordo di un motorino non si sono fermati al controllo della polizia della squadra ΔΙ. ΑΣ. a piazza Eleftherìas. Ne è seguito un inseguimento nei vicoli di Iràklion, terminato quando il guidatore ha perso il controllo del ciclomotore e i due ragazzi sono stati sbalzati sull’asfalto.
Secondo cretalive.gr ci sarebbe una testimonianza shock che imputa la responsabilità dell’incidente al passeggero della motocicletta della squadra ΔΙ. ΑΣ. – una donna, testimone oculare, riferisce in una deposizione scritta di aver visto il poliziotto in moto colpire con un piede il motorino.Gli elementi sono a disposizione delle autorità giudiziarie.
I due giovani sono ricoverati all’ospedale di Iràklion in gravissime condizioni. I giovani sono intubati e oggi sono stati trasferiti nel Reparto Terapia Intensiva dell’ospedale. Si segnala il fatto che ieri sera non c’era nessun letto disponibile nel Reparto Terapia Intensiva di nessun ospedale della zona. I ragazzi ieri sono rimasti al Pronto Soccorso e oggi sono entranti nel Reparto Terapia Intensiva.
I due poliziotti, un 28enne e un altro poco più giovane, sono stati arrestati e a loro carico è stata formulata l’accusa di lesioni colpose. Le indagini giudiziarie sono in corso.
La nota della Γ.A.Δ. [Direzione Generale di Polizia, n.d.t.] di Creta sull’incidente
Ieri sera (23.01.2013), alle 23.20 circa, nella zona di Piazza Eleftherìas ad Iràklion poliziotti della Squadra ΔΙ. ΑΣ. notavano due individui a bordo di un ciclomotore con fari e luci della targa di circolazione spenti che eseguiva manovre pericolose.
Il guidatore del ciclomotore si è rifiutato di fermarsi al segno degli agenti e si è diretto verso il lungomare a forte velocità. Dopo essersi dileguato il ciclomotore è stato localizzato di nuovo sul lungomare mentre si dirigeva verso lo Stadio Pankrìtio. Gli agenti hanno fatto uso ripetuto della sirena, senza che il guidatore si fermasse.
Verso le 23.30 circa sul lungomare il guidatore ha perso il controllo del ciclomotore, sbandando a destra e finendo fuori strada.
I due passeggeri, due Greci di 19 e 16 anni, hanno riportato gravi ferite e sono stati ricoverati in condizioni critiche all’Ospedale Universitario di Iràklion.
Sulla base dell’indagine preliminare, svolta dal Dipartimento della Polizia Stradale di Iràklion su ordine del Procuratore, sono stati arrestati due agenti della Squadra ΔΙ. ΑΣ. a carico dei quali è stata formulata l’accusa di lesioni colpose.
Nel frattempo il Comando della Polizia ha ordinato un’inchiesta Amministrativa.
Le indagini sono volte a precisare le cause e le circostanze dell’incidente.
Versione originale in greco: tvxs
Tradotto da atenecalling

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 6 = due