Attaccato da Alba Dorata uno spazio autogestito a Korydallos – Scontri a Maroussi

10292496_695126313887544_3768309584763486061_n-300x212

10/5/2014

Oggi i fascisti di Alba Dorata hanno sfilato per le strade di Korydallòs e hanno attaccato lo spazio autogestito Pasamontagna. Alcuni compagni che erano dentro lo spazio li hanno respinti. Immediata la risposta degli antifascisti, che con un comunicato dello stesso Pasamontagna subito dopo l’attacco hanno invitato tutti a partecipare a un corteo alle 14.00.

Ci siamo diretti in corteo verso la sede di Alba Dorata che, nonostante non abbia più l’insegna, rimane il loro covo in caso di attacchi e poi ci siamo diretti verso Korydallòs, seguendo esattamente lo stesso percorso dei fascisti. Così abbiamo cancellato tutti gli slogan che avevano scritto.

Ci troveranno sempre sulla loro strada!

Né a Korydallòs né altrove, schiacciate i fascisti in ogni quartiere!

Movimento “Espelliamo il razzismo” Nikea – Korydallòs

Fonte: kar.org Traduzione di AteneCalling.org

Alcune ore dopo l’attacco di un gruppo di albadorati allo spazio autogestito Pasamontagna a Korydallos, a Maroussi si sono verificati scontri tra albadorati e antiautoritari. Tre membri dell’organizzazione neonazista sono stati feriti e trasportati in ospedale.

Dopo l’attacco allo spazio autogestito, sabato si è svolta una manifestazione a Korydallòs. Come denunciano dallo spazio autogestito, gli albadorati, una cinquantina, sono usciti dalla loro sede di Nikea e hanno attaccato lo spazio rompendo i vetri e la porta (un analogo attacco era stato subito dallo spazio autogestito Resalto).

Al mercato popolare di Maroussi ci sono stati scontri tra albadorati e antifascisti. Tre neonazisti sono stati feriti e trasportati in ospedale. In nessuna delle due circostanze ci sono stati arresti.

Secondo un comunicato di Alba Dorata i membri dell’organizzazione <<diffondevano la luce>> delle loro idee al mercato popolare e sono stati vittime di un’<<aggressione omicida>>. <<I nostri pensieri e le nostre azioni sono per lo spazio autogestito Pasamontagna, che oggi è stato assaltato dai fascisti. Forza, compagni>>, si legge in un comunicato pubblicato su Indymedia.

Fonte: tvxs.gr Traduzione di AteneCalling.org

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 × sette =