Uncategorized

Grecia: le menzogne dei media mainstream

Grecia-le-menzogne-dei-media-mainstream_large

I principali mass media greci nel recente referendum greco hanno fatto una spietata campagna per il “Sì”. Ora le stazioni TV più importanti della Grecia sono messe sotto inchiesta. (Originariamente pubblicato da The Press Project il 9 luglio 2015, titolo…

La testa di Tsipras su un vassoio

2332369

Se ne fregano degli accordi, se ne fregano dell’Unione Europea e soprattutto se ne fregano della democrazia. Gli interessa solo che la testa di Tsipras gli venga servita su un vassoio durante una delle loro cene, per godersela ascoltando “Lili Marleen”…

Fidel Castro scrive ad Alexis Tsipras

download (1)

Eccellentissimo Signor Alexis Tsipras, primo ministro della Grecia: Mi congratulo con calore per la sua brillante vittoria politica, i cui particolari ho seguito dal canale TeleSur. La Grecia è di famiglia tra i cubani. Ci insegnò la Filosofia, l’Arte e…

Stanno preparando un colpo di stato finanziario?

mr-monopoly-piano-man-hand-painted-620x330

Si moltiplicano in Grecia le informazioni giornalistiche su movimenti sospetti di investitori e istituti bancari, finalizzati a provocare una crisi finanziaria o la corsa agli sportelli. Sul giornale Ethnos, l’analista Giorgos Delastik parla di una <<opposizione premeditata delle banche nei confronti…

Charlie Hebdo: l’indecente sciacallaggio di Samaras

51168-antonis-samaras-primo-ministro-della-grecia

Il primo ministro greco Antonis Samaras, in campagna elettorale per le elezioni politiche, ha fatto un collegamento tra l’attentato contro Charlie Hebdo e le proposte sulla politica migratoria del partito della sinistra greca SYRIZA che «incoraggia l’immigrazione illegale». «Oggi a…

La Grecia al voto

10885064_625297740925949_9000480525932422046_n (1)

ATENE, 29/12/2014 – Il Parlameno greco non è riuscito ad eleggere il Presidente della Repubblica, nemmeno dopo la terza votazione. Per questo, come ordina la legge, il governo andrà sciolto. Intanto sono state convocate le elezioni anticipate, fissate al 25 gennaio…

Salonicco – Qualcuno voleva un’altra Marfin

165194-screen_shot_2014-12-07_at_10.43.02_m.m.

Con un comunicato i collettivi e i movimenti antiautoritari di Salonicco denunciano l’azione di un gruppo di ignoti che durante la manifestazione in memoria di Alexandros Grigoropoulos ha compiuto un attacco incendiario contro un negozio, mentre all’interno erano presenti impiegati…