Grave minaccia contro la Vio.Me., fabbrica senza padroni

download

Con una velocità mai vista prima per gli standard dei tribunali greci, è stato fissato d’urgenza per domani [oggi, ndt] il processo per stabilire un’amministrazione temporanea della Vio.Me. S.A. La liquidatrice della filiale fallita Filkeram, A. Semertzìdou, con una richiesta al Giudice di Pace di Salonicco chiede in sostanza che venga restituita la fabbrica all’amministrazione precedente.

Con questa proposta vergognosa chiede al Tribunale di nominare nell’amministrazione temporanea Christina Filippou, condannata in primo grado […] con due sentenze alla detenzione per debiti verso i lavoratori.

Chiede cioè che l’amministrazione venga attribuita a colei che ha abbandonato l’impresa dopo averla affondata nei debiti e aver lasciato i lavoratori con i salari non retribuiti per anni.

Come viene riportato spudoratamente nella stessa richiesta, il loro obiettivo è quello di portare l’impresa alla bancarotta, quindi anche i lavoratori al licenziamento senza alcun compenso. È ovvio che non hanno alcuna preoccupazione per i lavoratori della Vio.Me, né della Filkeram, ma pensano spudoratamente al proprio portafoglio e basta. Il loro obiettivo è quello di trovare dei modi indiretti per evitare i debiti verso i lavoratori, verso l’IKA, lo stato e le parti terze. Se l’amministrazione precedente ritornasse alla guida dell’impresa, il suo primo obiettivo sarebbe quello di cacciare via gli operari che stano lottando e sgomberare la fabbrica.

Ancora una volta, vediamo come gli ufficiali dello stato agiscono a favore degli interessi dei datori del lavoro e cercano di colpire la lotta piena di speranza della Vio.Me. Ma hanno fatto i conti senza di noi. La lotta esemplare dei lavoratori della Vio.Me, che ha commosso tanti e ha trovato il sostegno di migliaia di persone in Grecia ma anche all’estero, vincerà! ll progetto dell’autogestione della produzione e della democrazia diretta di base è l’unica strada per scacciare l’autoritarismo dei datori di lavoro e dei giudici. È l’unico modo per riprendere la nostra vita nelle nostre mani.

CI TROVERANNO CONTRO DI LORO

GIÚ LE MANI DALLA LOTTA DEI LAVORATORI DELLA VIO.ME

CHE VENGA RIGETTATA LA RICHIESTA SCANDALOSA

Fonte: biom-metals

Traduzione di AteneCalling.org

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 − due =