"Io non pago" l’autorganizzazione contro i tagli dell’elettricità -video

Guarda il video  realizzato da docupraxi.net  sul movimento “io non pago” che  ricollega l’elettricità nelle case dei cittadini.
Ogni mese la compagnia elettrica ellenica (DEH) taglia la fornitura di corrente a circa 30 mila utenti che non possono pagare la bolletta in seguito alla tassa che  il governo greco ha imposto ai proprietari di case, una nuova tassa sulla proprietà inserita all’ interno della bolletta della luce.
Molti si sono mobilitati per far fronte a questa misura giudicata incostituzionale dalla corte lo scorso Febbraio, in quanto la corrente elettrica è stata definita un diritto sociale. Si stavano ricattando i cittadini.
Questa tassa sulla proprietà viene chiamata Haratsi, come una tassa procapite che veniva imposta durante l’occupazione ottomana. La tassa è nata per coprire un buco di 2 miliardi di euro nel bilancio. Il governo ha stimato un gettito fiscale di 2,5 miliardi di euro- sulla base delle dimensioni, della posizione e dell’età degli immobili – includendo i 12,6 milioni di euro delle bollette della corrente elettrica emesse da Public Power Corp (PCC).
traduzione Atene Calling

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − = 4