Messolonghi: irruzione nello spazio autogestito e arresti

mesologgi-eisvoli-balbeios-0202-b

03-02-2014

Mentre si stava svolgendo un’assemblea è apparso un eterogeneo gruppo di poliziotti (OPKE, antiterrorismo, MAT) nel cortile dello spazio, senza procuratore, che ha iniziato a provocare i compagni. I compagni non hanno risposto alle provocazioni e hanno chiuso la porta informando contemporaneamente il responsabile della stazione radio che ha ceduto il luogo allo spazio autogestito. Dopo l’arrivo del procuratore sono stati arrestati i quindici compagni ed è stato perquisito l’edificio.

In caserma in questo momento ci sono due minorenni che, nonostante sia stata formulata nessuna accusa a loro carico, sono stati costretti a dare le loro impronte digitali.

Un chiarimento:

Lo spazio non è un’occupazione ma un luogo messo a disposizione dalla radio per  assemblee e manifestazioni della collettività. La biblioteca sgombrata quest’estate era un’occupazione. Evidentemente l’irruzione non è dovuta a questo pretesto ma probabilmente al corteo che avrebbe dovuto tenersi oggi, dunque per rompere le uova nel paniere e per terrorizzare.

D’altra parte il primo comunicato del Movimento Autonomo di Valvios sottolineava:

Con la scusa del corteo antiautoritario, oggi 2-2-2014 a Messolonghi forze di polizia si trovano fuori dallo spazio autogestito e assediano i compagni.

E continuava:

E’ una violazione della Democrazia, della libertà di riunione e associazione delle persone. Questo metodo ricorda il periodo della giunta e la cosa peggiore è che ha l’avallo della democrazia borghese. Nessuno deve essere ostaggio dello stato. Le lotte popolari contro la repressione devono essere intensificate. Chiamiamo a una dimostrazione di solidarietà tutto il movimento proletario per difendere le lotte e la rivolta. Invitiamo tutti i compagni a diffondere la notizia.

Aggiornamento di lunedì 3-2-2014

I compagni saranno portati domani dal procuratore e verrà fissata la data per il processo. Le accuse sono turbamento della quiete pubblica e detenzione di armi  (le bandiere che sono state trovate nello spazio). Dei sedici compagni arrestati sono stati liberati solo i nove minorenni.

Fonte: kar.org

Traduzione di AteneCalling.org

 

1 comment for “Messolonghi: irruzione nello spazio autogestito e arresti

  1. sfiber
    febbraio 5, 2014 at 4:58 pm

    fascisti bastardi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = cinque