Ringhiere in piazza Vittoria

vittoria

Dopo la davvero commovente e gigantesca partecipazione alla chiamata per portare viveri in piazza Syntagma, stamattina, su una lunghezza d’onda del tutto differente, il comune di Atene ha messo in atto una grossa operazione poliziesca in piazza Viktoria per mettere delle ringhiere intorno alle aiuole in modo tale che i rifugiati non possano più montarci le tende e dormirci.

Forse il sindaco Kaminis non si è accorto affatto della solidarietà che i cittadini della sua città hanno voluto dimostrare e mettere in pratica nei confronti dei rifugiati ieri. Secondo le indiscrezioni, il comune sostiene che al centro di Eleona ci sia molto spazio e che il governo non abbia provveduto a costruire delle strutture di accoglienza lì. Ad ogni modo, ci pare, le ringhiere, le recinzioni, le mura non possono essere la soluzione a nulla.

Fonte: hitandrun

Traduzione di AteneCalling.org

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 + sette =