Salonicco, sgomberata l’occupazione abitativa Orfanotrofio

orfa_thess

Nelle prime ore del mattino del 2 settembre 2013, la polizia greca ha condotto l’ennesima operazione contro le occupazioni, questa volta contro la casa occupata “Orfanotrofio”, un ex-orfanotrofio nel quartiere di Toumba, a Salonicco.

Sette occupant sono stati arrestati dentro l’edificio e denunciati per aver violato la legge che riguarda l’occupazione di edifice pubblici, oltre che per il possesso di armi (una pistola ad aria sarebbe presumibilmente stata trovata nella casa). Tutti i compagni sono stati presi in custodia, schedati e compariranno di fronte al tribunale di Salonicco.

L’anno scorso era stato annunciate che il Ministro della Salute aveva consegnato l’orfanotrofio occupato alla Diocesi di Salonicco.

Vaffanculo allo Stato e alla Chiesa!

Libertà immediata per i nostri compagni!

Fonte: contrainfo

Traduzione di Atene Calling

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette × = 63