Salonicco, ultras del PAOK attaccano quartier generale di Alba Dorata

EPEISODIA1_510_355

La “guerra” tra gli ultras del PAOK FC, squadra di calcio di Salonicco, e Alba Dorata essere ulteriormente peggiorata dopo l’incidente con il calciatore albanese Ergys Kace.

Il 4 settembre, Kace ha pubblicato una foto sul suo profilo face book personale indossando una maglietta del Kosovo Liberation Army (UCK). Pochi giorni dopo, Alba Dorata ha pubblicato un annuncio provocatorio contro il calciatore del PAOK.

Nel pomeriggio dell’11 settembre (poco dopo le 18), gli ultras del PAOK hanno attaccato con pietre il quartier generale centrale di Alba Dorata a Salonicco, nella via Kazatzaki, in risposta all’annuncio del partito.

I giovani in moto hanno causato danni materiali con le pietre lanciate. Secondo quanto affermato da alcuni passanti, ci sarebbero stati piccoli scontri quando gli albadorati che erano negli uffici in quel momento  sono usciti per strada per affrontare gli ultras del PAOK.

La polizia arrivata sul posto ha arrestato 40 persone. Finora, non ci sono notizie di ferite. Gli arrestati sono stati trasferiti al dipartimento di polizia della Piazza della Democrazia a Salonicco, mentre pesanti misure di sicurezza sono state adottate in tutta la regione.

Fonte: greekreporter

Traduzione di Atene Calling

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due + = 6