Terzo Reich o Terzo Memorandum?

1380383_404843972971328_2067512057_n

Domanda (o forse anche conclusione) #1: La teoria, ingenua e ridicola, secondo cui “lo stato è un bordello” ha ancora dei sostenitori? Lo stato, al contrario, abbiamo visto che funziona alla perfezione. Quando esso vuole, è onnipresente. Per esempio, è possibile che gli uffici di disoccupazione dello stato non funzionino bene, ma le cimici dello stato funzionano alla perfezione. È possibile che gli ispettori del lavoro non lavorino affatto, ma i meccanismi di sorveglianza, di schedatura, gli arresti funzionano giorno e notte.

Domanda (o forse anche conclusione) #2: Uno stato che lavora con tanta puntualità, con tanta velocità, con tanta efficienza, come si è visto nel caso della banda nazista, avrà avuto qualche motivo per non reagire per tutto questo tempo contro Alba Dorata. Ma quale motivo avrà avuto lo stato che non reagiva? Tra l’altro, invece di proteggere la società da Alba Dorata, accusava la società e diffamava le lotte popolari, sventolando bandiera della teoria degli “opposti estremismi”. Cosa pensare? Che lo stato non reagiva perché Alba Dorata serviva allo stato? Che la lasciava esistere per giocare con la teoria degli “opposti estremismi”?

Domanda (o anche conclusione) #3: Dal momento che lo stato ha reagito, avrà qualche motivo per averlo fatto, visto che per molto tempo, pur potendo, non ha fatto niente. Perché? Aspettava che prima uccidessero? Ma allora il precedente omicidio a Petralona del migrante, era meno omicidio? Che pensare? Forse che lo stato ha reagito oggi semplicemente perché è proprio adesso che gli serve non un’Alba Dorata incontrollabile (con la tolleranza dello stato), ma un’Alba Dorata “sradicata dallo stato”?

Domanda (o anche conclusione) #4: Nel periodo precedente, sono stati posti al popolo molti e minacciosi dilemmi da parte dello stato e delle forze politiche che lo servono. Dal “Memorandum o caos” fino al “Memorandum o tanks“. Ovviamente non sarebbe stato piacevole per lo stato e le forze politiche che lo servono trascinare il popolo alle elezioni con in testa la povertà, la disoccupazione, la miseria. Al posto delle domande precedenti, un dilemma del tipo “Terzo Reich o Terzo Memorandum” sarebbe stato preferito da chi si prepara per… il Terzo Memorandum.

Domanda (o anche conclusione) #5: Il popolo permetterà a coloro che gli hanno imposto due Memoranda presentandosi come “salvatori” di imporne anche un terzo, tra l’altro presentandosi questa volta come “antifascisti”?

di Nikos Bogiopoulos

Fonte: unfollow

Traduzione di Atene Calling

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 − quattro =